Search:
online discount medstore
advair diskus for sale
buy advair diskus without prescription
allegra for sale
buy allegra without prescription
aristocort for sale
buy aristocort without prescription
astelin for sale
buy astelin without prescription
atarax for sale
buy atarax without prescription
benadryl for sale
buy benadryl without prescription
buy clarinex without prescription
clarinex for sale
buy claritin without prescription
claritin for sale
buy flonase without prescription
flonase for sale
buy ventolin without prescription
ventolin for sale
amoxil for sale
buy amoxil without prescription
augmentin for sale
buy augmentin without prescription
bactrim for sale
buy bactrim without prescription
biaxin for sale
buy biaxin without prescription
buy cipro without prescription
cipro for sale
buy cleocin without prescription
cleocin for sale
buy dexone without prescription
dexone for sale
buy flagyl without prescription
flagyl for sale
buy levaquin without prescription
levaquin for sale
buy omnicef without prescription
omnicef for sale
amaryl for sale
buy amaryl without prescription
buy cozaar without prescription
cozaar for sale
buy diabecon without prescription
diabecon for sale
buy glucophage without prescription
glucophage for sale
buy glucotrol without prescription
glucotrol for sale
buy glucovance without prescription
glucovance for sale
buy micronase without prescription
micronase for sale
buy prandin without prescription
prandin for sale
buy precose without prescription
precose for sale
buy cialis professional without prescription
cialis professional for sale
buy cialis soft without prescription
cialis soft for sale
buy cialis super active without prescription
cialis super active for sale
buy cialis without prescription
cialis for sale
buy levitra without prescription
levitra for sale
buy viagra professional without prescription
viagra professional for sale
buy viagra soft without prescription
viagra soft for sale
buy viagra super active without prescription
viagra super active for sale
buy viagra super force without prescription
viagra super force for sale
buy viagra without prescription
viagra for sale
buy celebrex without prescription
celebrex for sale
buy colcrys without prescription
colcrys for sale
buy feldene without prescription
feldene for sale
buy imitrex without prescription
imitrex for sale
buy inderal without prescription
inderal for sale
buy indocin without prescription
indocin for sale
buy naprosyn without prescription
naprosyn for sale
buy pletal without prescription
pletal for sale
buy robaxin without prescription
robaxin for sale
buy voltaren without prescription
voltaren for sale
Main Menu
Login | RSS |

C. Vigna, “Sostanza e relazione. Indagini di struttura sull’umano che ci è comune”, Napoli-Salerno, Orthotes, 2016

Febbraio 22nd, 2017 by Emil Mazzoleni

51ntikvad9l_sx343_bo1204203200_.jpg

L’umano che ci accomuna è da proteggere: questo è il compito fondamentale del nostro tempo, dopo le tragedie immani del secolo scorso e quelle che si annunciano già agli inizi di questo secolo. Qualsiasi forma di protezione è in ogni caso un che di pratico: è una forma della cura. Ogni cura, poi, e ogni protezione hanno una mira determinata. Una mira determinata è certo già la protezione dell’umanità che ci accomuna. Ma che cosa propriamente ci accomuna? Che cosa dell’umano storico dobbiamo tenere custodito senza tentennamenti e che cosa invece possiamo lasciar fluttuare nel tempo o anche dismettere?Non si può rispondere a queste domande senza tornare a interrogarsi - con rigore speculativo - sul senso della persona umana. Il senso di qualcosa è, in primo luogo, ciò che di qualcosa permane nel variare delle circostanze. E ciò che permane nel variare delle circostanze è quel che si usa da gran tempo indicare come l’universale. Nel nostro caso, come l’universale umano. Ebbene, l’universale umano è ciò su cui queste pagine indagano, senza indulgere alla chiacchiera filosofica, spesso oggi contrabbandata nelle vesti di un cattivante vestito prêt à porter.

Posted in Libri novità | Comments Off

G. Lorini, “Il senso e la norma”, Torino, Giappichelli, 2016

Febbraio 22nd, 2017 by Emil Mazzoleni

41t7kvqfjvl_sx353_bo1204203200_.jpg

“Il senso non può essere un pezzo reale dell’oggetto”, scrive Edmund Husserl. In queste parole, il senso appare come una pellicola che ricopre le cose, ma che non fa parte di esse. Ma stanno veramente così le cose? Dal presente libro “Il senso e la norma” emerge un’immagine alternativa del senso e della relazione tra il senso e le cose. In particolare, questa immagine si scompone in tre differenti adombramenti: (I) il senso come componente della realtà- costituita-da-norme, (II) il senso come componente delle norme stesse, (III) il senso come condizione trascendentale della realtà-costituita-da-norme.

Posted in filosofia del diritto, Libri novità | Comments Off

F. Ciaramelli, “Il dilemma di Antigone”, Torino, Giappichelli, 2017

Gennaio 28th, 2017 by Emil Mazzoleni

9210691_carta.png

In questo libro l’Antigone di Sofocle funge da pretesto per una riflessione critica su alcune implicazioni fondamentali dell’istituzione delle leggi – della loro produzione e della loro esecuzione – all’interno dei regimi democratici, nei quali, almeno in linea di principio, esse non sono autorizzate da nessuna fonte extrasociale. L’esplicitazione della genesi sociale delle leggi fa emergere in termini radicali il problema della loro giustificazione o legittimazione, il cui fondamento è da ricondurre esclusivamente alla responsabilità dei consociati. Il conflitto tra Antigone e Creonte non contrappone la ragione al torto, ma l’unilateralità di due ragioni o di due torti, tra i quali la messinscena tragica dimostra che scegliere non solo è impossibile ma non avrebbe neanche senso. La ricerca difficile d’una mediazione giuridica efficace, che il teatro tragico segnala come esigenza pressante, senza tuttavia indicare i modi e le forme del suo soddisfacimento, si precisa nel corso del libro come l’unica legittimazione dell’ordine costituito adeguata a una società democratica.

Posted in filosofia del diritto, Libri novità | Comments Off

P. Sommaggio, “Filosofia del biodiritto. Una proposta socratica per società postumane”, Torino, Giappichelli, 2016

Dicembre 12th, 2016 by Emil Mazzoleni

9210608_carta.png

Tre sono i problemi approfonditi nella prima parte di questo libro: la possibilità di considerare l’umano come oggetto di compravendita, come un progetto di trasformazione (il postumano), oppure come un elemento che risponde a dinamiche di programmazione sociale attraverso le neuroscienze. Questi temi, dischiusi dalle nuove possibilità biotecnologiche, si rivelano di grande importanza: consentono di riscoprire la necessità di pensare che oltre agli oggetti, oltre ai progetti e ai programmi di sviluppo sociale vi è un orizzonte che costitutivamente li supera. Un orizzonte che sarà approfondito nella seconda parte del testo, dove si presentano i contorni di una proposta ‘zetetica’ (ovvero non-tetica) che, problematizzando i tradizionali postulati tetici relativi al bios, consente di legare l’etica, la bioetica ed il biodiritto alla verità di ciascuno, non a dogmi (laici o confessionali) astratti e lontani. Ecco perché, negli ultimi capitoli, si tenta di definire i contorni di un nuovo approccio a questi temi: un approccio socratico, una impostazione che potenzialmente considera ogni opzione, poiché si basa sullo scontro tra alternative tutte possibili. Tra diversi modi di concepire l’umanità futura.

Posted in Libri novità, bioetica e biodiritto | Comments Off

I luoghi e gli altri. La cura dell’abitare

Ottobre 29th, 2016 by Giampaolo Azzoni

9788854895188_0_0_705_80.jpg

A cura di Carla Danani
Contributi di: Petar Bojanić, Carla Canullo, Valentina Carella, Elio Franzini, Elena Granata, Daniel Innerarity, Alessandra Lucaioli, Roberto Mancini, Ottavio Marzocca, Maurizio Migliori, Donatella Pagliacci, Silvano Gennaro Petrosino, Silvia Pierosara
Indice: http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/pubblicazione.html?item=9788854895188

Tra crisi ambientali e contraddizioni urbane, tra migrazioni e chiusure securitarie, la questione dell’abitare è oggi diventata centrale. Non può essere demandata solo a soluzioni tecnologiche: rappresenta una sfida a cui etica e politica non possono sottrarsi, e a cui la riflessione filosofica deve dare il proprio contributo di concettualizzazione, argomentazione, decostruzione. I luoghi e gli altri si colloca proprio in questo contesto, nell’ambito del quale esplora le dinamiche della convivenza che plasmano una “buona vita”, provando a rileggere la costitutiva relazionalità degli esseri umani alla luce delle diverse forme dell’abitare.

Posted in Libri novità, dibattiti pubblici su questioni etiche | Comments Off

« Previous Entries Next Entries »