Search:
online discount medstore
advair diskus for sale
buy advair diskus without prescription
allegra for sale
buy allegra without prescription
aristocort for sale
buy aristocort without prescription
astelin for sale
buy astelin without prescription
atarax for sale
buy atarax without prescription
benadryl for sale
buy benadryl without prescription
buy clarinex without prescription
clarinex for sale
buy claritin without prescription
claritin for sale
buy flonase without prescription
flonase for sale
buy ventolin without prescription
ventolin for sale
amoxil for sale
buy amoxil without prescription
augmentin for sale
buy augmentin without prescription
bactrim for sale
buy bactrim without prescription
biaxin for sale
buy biaxin without prescription
buy cipro without prescription
cipro for sale
buy cleocin without prescription
cleocin for sale
buy dexone without prescription
dexone for sale
buy flagyl without prescription
flagyl for sale
buy levaquin without prescription
levaquin for sale
buy omnicef without prescription
omnicef for sale
amaryl for sale
buy amaryl without prescription
buy cozaar without prescription
cozaar for sale
buy diabecon without prescription
diabecon for sale
buy glucophage without prescription
glucophage for sale
buy glucotrol without prescription
glucotrol for sale
buy glucovance without prescription
glucovance for sale
buy micronase without prescription
micronase for sale
buy prandin without prescription
prandin for sale
buy precose without prescription
precose for sale
buy cialis professional without prescription
cialis professional for sale
buy cialis soft without prescription
cialis soft for sale
buy cialis super active without prescription
cialis super active for sale
buy cialis without prescription
cialis for sale
buy levitra without prescription
levitra for sale
buy viagra professional without prescription
viagra professional for sale
buy viagra soft without prescription
viagra soft for sale
buy viagra super active without prescription
viagra super active for sale
buy viagra super force without prescription
viagra super force for sale
buy viagra without prescription
viagra for sale
buy celebrex without prescription
celebrex for sale
buy colcrys without prescription
colcrys for sale
buy feldene without prescription
feldene for sale
buy imitrex without prescription
imitrex for sale
buy inderal without prescription
inderal for sale
buy indocin without prescription
indocin for sale
buy naprosyn without prescription
naprosyn for sale
buy pletal without prescription
pletal for sale
buy robaxin without prescription
robaxin for sale
buy voltaren without prescription
voltaren for sale
Main Menu
Login | RSS |

F. Zanuso (ed.), “Diritto e desiderio. Riflessioni biogiuridiche”, Milano, FrancoAngeli, 2015

Febbraio 14th, 2016 by Emil Mazzoleni

9788891728043.jpg

Questo volume intende concorrere alla fondazione di un biodiritto autenticamente dialettico, per il metodo adottato e per la concezione antropologica da cui muove. L’habitus dialettico, innanzitutto, impone di basare le argomentazioni non sulla postulazione ma sulla confutazione e, quindi, su ragioni che resistano al vaglio confutatorio; inoltre, chi contribuisce al volume aderisce ad un modello antropologico negletto tanto nell’epoca contemporanea quanto in quella moderna, dominate l’una dall’uomo tecnologico e l’altra dall’homo faber. L’uomo che viene qui posto al centro delle riflessioni biogiuridiche, che vediamo afferrato dai drammi delle situazioni di fine e di inizio vita, è l’uomo dialogico, colui che sa di non sapere e che per questo è consapevole di essere costitutivamente in rapporto con gli altri. Quest’uomo è chiamato a honeste vivere, a rispondere dialetticamente delle sue scelte, delle sue decisioni. Lo deve fare tanto più nel nostro contesto culturale nel quale una urgenza si presenta con le sembianze dell’implacabilità: quella di difendere la fragilità umana dalle conseguenze dell’assurgere del desiderio a fondamento dei diritti costituzionalmente protetti.
L’intento che anima il progetto editoriale è quello di provare che, se il diritto si identifica con la tutela del desiderio, non vi è possibilità di bio-diritto, né all’inizio né alla fine della vita. Non resta, infatti, spazio per la cautela, per la misura, per la precauzione ma solo per l’agire a-responsabile del più forte che minaccia gravemente l’esistere, ovverossia quanto dà effettivo valore, benché sofferto, al nostro vivere biologico.

Ecco l’indice del volume:

Francesca Zanuso, Introduzione – Per un biodiritto dialettico
Francesca Zanuso, Vita e volontà, desideri e diritti nell’inizio vita. Dal Far-west al supermarket riproduttivo
Federico Reggio, “A volte vorrei non esser mai nato”. Alcuni appunti in materia di “risarcimento da nascita indesiderata”
Letizia Mingardo, Il testamento biologico e le ultime volontà del paziente sovrano
Paolo Sommaggio, Portatori sani di capitali umani. La sostenibilità etica degli incentivi al prelievo
Stefano Fuselli, Di bene in meglio? Riflessioni sul potenziamento biotecnologico dell’uomo.

Posted in Libri novità, bioetica e biodiritto | Comments Off

D. Castellano (ed.), “Eutanasia: un diritto?”, Napoli, ESI, 2015

Dicembre 8th, 2015 by Emil Mazzoleni

9788849529401.jpg

Il libro raccoglie contributi che portano l’attenzione su una questione (filosofica, etica e giuridica ad un tempo) di essenziale importanza e di grande attualità. Quello dell’eutanasia, infatti, è tema che, «ereditato» dalla storia e «riattualizzato» da un invocato «diritto» all’autodeterminazione assoluta, solleva soprattutto nel nostro tempo vivaci dibattiti e pone drammatici interrogativi. Esso «cala» di tanto in tanto nell’esistenza quotidiana degli individui e dci popoli con i «Casi» concreti. Soprattutto questi, quando posti, scuotono il quieto vivere civile delle società, interpellando intelligenza e coscienza degli individui. L’eutanasia, per essere considerata diritto, è costretta a postulare l’assunzione di una particolare libertà (quella «negativa»), considerata, come dimostra anche l’analisi comparata delle legislazioni occidentali contemporanee vigenti offerta da questo lavoro, l’ultimo e supremo diritto individuale.

Gli Autori sono professori ordinari nelle Università di Bologna (Marco Cavina), di Pavia (Giovanni Cordini) e di Udine (Danilo Castellano). Lgnacio Barreiro Cararnbula è giurista e teologo di esperienza istituzionale internazionale.

Posted in Libri novità, bioetica e biodiritto | Comments Off

A. Mapelli, “Riflessioni sulla Bioetica”, Roma, Camillani, 2015

Dicembre 8th, 2015 by Emil Mazzoleni

51zk3tzmdl_sx331_bo1204203200_.jpg

Il presente volume è costituito dalla raccolta di articoli comparsi sul settimanale “il Ticino” dal 2006 al 2012 nella rubrica “Bioetica oggi”. Si tratta di riflessioni riguardanti le problematiche di più scottante attualità nell’ambito dell’Etica applicata alla Biologia ed in particolare alla Medicina. La trattazione dei temi non è organica né sistematica: per questo si rimanda ai trattati e alle pubblicazioni, sempre più numerose, sulla Bioetica. Da tale letteratura, dall’attualità e da alcuni fatti di cronaca sono stati presi gli spunti per le riflessioni contenute in questa raccolta. Esse riguardano le varie fasi della vita dell’uomo (nascere, vivere e morire), si fondano su una visione antropologica ispirata al Cristianesimo e sono rivolte agli operatori sanitari, agli studenti, ai volontari e a tutti coloro che sono sensibili ai problemi etici della biologia e della medicina, clinica e scientifica.

Posted in Libri novità, bioetica e biodiritto | Comments Off

Corso di Biodiritto 2015-2016: materiali delle lezioni

Ottobre 28th, 2015 by Giampaolo Azzoni

regina-jose-galindo-lessons-of-dissection-2011.jpg
fonte dell’immagine: link

Lezione 1. (28.09.15): Il diritto nell’età della singolarità: 1-il-diritto-nelleta-della-singolarita-2016.pdf
Lezione 2. (29.09.15): Modificazioni corporee non funzionali 1/2: 2-modificazioni-corporee-non-funzionali-2016-uno.pdf
Lezione 3. (30.09.15): Modificazioni corporee non funzionali 2/2: 3-modificazioni-corporee-non-funzionali-2016-due.pdf
Lezione 4. (05.10.15), Prof. Paolo Danesino: Medicina legale, documentazione medico-giuridica, consenso informato: 4-danesino-uno-2016.pdf
Lezione 5. (06.10.15), Prof. Paolo Danesino: La cartella clinica: 5-danesino-due-2016.pdf
Lezione 6. (07.10.15), Prof. Paolo Danesino: Aborto; TSO; Violenza sui minori: 6-danesino-tre-2016.pdf
Lezione 7. (12.10.15): Autonomia e consenso informato 1/2: 7-autonomia-e-consenso-informato-2016-uno.pdf
Lezione 8. (13.10.15): Autonomia e consenso informato 2/2: 8-autonomia-e-consenso-informato-2016-due.pdf
Lezione 9. (14.10.15): Eutanasia e rifiuto/rinuncia delle cure: 9-eutanasia-e-rifiuto-delle-cure-2016.pdf
Lezione 10. (19.10.15): Accanimento terapeutico: 10-accanimento-terapeutico-2016.pdf
Lezione 11. (20.10.15): Il “Caso Englaro”:11-il-caso-englaro-2016.pdf
Lezione 12. (21.10.15): Il diritto di non soffrire inutilmente: 12-il-diritto-di-non-soffrire-2016.pdf
Lezione 13. (26.10.15): Quando si muore: 13-quando-si-muore-2016.pdf
Lezione 14. (27.10.15): Trapianti da vivente e trapianti da cadavere: 14-trapianti-2016.pdf
Lezione 15. (28.10.15): Status ontologico e tutela giuridica degli embrioni crioconservati: 15-embrioni-crioconservati-2016.pdf

Posted in bioetica e biodiritto | Comments Off

P. Becchi / A. Marziani, “Trapianto di organi e criteri allocativi”, Torino, Giappichelli, 2015.

Settembre 22nd, 2015 by Emil Mazzoleni

41lg8s5l7xl_sx316_bo1204203200_.jpg

Ogni anno la vita di centinaia di migliaia di persone in attesa di un trapianto dipende unicamente da un gesto di generosità: la donazione di un organo. Purtroppo gli organi reperiti in questo modo non sono sufficienti e la terapia del trapianto deve confrontarsi con un’inevitabile scarsità delle risorse. Per questa ragione da più parti si ritiene necessario abbandonare l’etica del dono, dimostratasi inefficiente e sostituirla con la nazionalizzazione dei cadaveri o la loro commercializzazione. Entrambe le ipotesi sono tuttavia altamente problematiche sotto il profilo etico e giuridico. Siamo dunque condannati al sistema attuale? Gli autori del libro, Paolo Becchi ed Andrea Marziani, credono di no. Con questa monografia, si sostiene il criterio della reciprocità, peraltro compatibile con la dimensione etica del dono. Si tratta di assegnare una priorità di ricezione a chi abbia dichiarato la propria volontà di essere donatore. In altri termini: A chi dà sarà dato.

Posted in Libri novità, bioetica e biodiritto | Comments Off

« Previous Entries Next Entries »