Search:

online discount medstore
advair diskus for sale
buy advair diskus without prescription
allegra for sale
buy allegra without prescription
aristocort for sale
buy aristocort without prescription
astelin for sale
buy astelin without prescription
atarax for sale
buy atarax without prescription
benadryl for sale
buy benadryl without prescription
buy clarinex without prescription
clarinex for sale
buy claritin without prescription
claritin for sale
buy flonase without prescription
flonase for sale
buy ventolin without prescription
ventolin for sale
amoxil for sale
buy amoxil without prescription
augmentin for sale
buy augmentin without prescription
bactrim for sale
buy bactrim without prescription
biaxin for sale
buy biaxin without prescription
buy cipro without prescription
cipro for sale
buy cleocin without prescription
cleocin for sale
buy dexone without prescription
dexone for sale
buy flagyl without prescription
flagyl for sale
buy levaquin without prescription
levaquin for sale
buy omnicef without prescription
omnicef for sale
amaryl for sale
buy amaryl without prescription
buy cozaar without prescription
cozaar for sale
buy diabecon without prescription
diabecon for sale
buy glucophage without prescription
glucophage for sale
buy glucotrol without prescription
glucotrol for sale
buy glucovance without prescription
glucovance for sale
buy micronase without prescription
micronase for sale
buy prandin without prescription
prandin for sale
buy precose without prescription
precose for sale
buy cialis professional without prescription
cialis professional for sale
buy cialis soft without prescription
cialis soft for sale
buy cialis super active without prescription
cialis super active for sale
buy cialis without prescription
cialis for sale
buy levitra without prescription
levitra for sale
buy viagra professional without prescription
viagra professional for sale
buy viagra soft without prescription
viagra soft for sale
buy viagra super active without prescription
viagra super active for sale
buy viagra super force without prescription
viagra super force for sale
buy viagra without prescription
viagra for sale
buy celebrex without prescription
celebrex for sale
buy colcrys without prescription
colcrys for sale
buy feldene without prescription
feldene for sale
buy imitrex without prescription
imitrex for sale
buy inderal without prescription
inderal for sale
buy indocin without prescription
indocin for sale
buy naprosyn without prescription
naprosyn for sale
buy pletal without prescription
pletal for sale
buy robaxin without prescription
robaxin for sale
buy voltaren without prescription
voltaren for sale

Main Menu
Login | RSS |

E. Ancona / G. De Anna (eds.), “Il tomismo giuridico del XX secolo. Antologia di autori e testi”, Torino, Giappichelli, 2015

Gennaio 19th, 2016 by Emil Mazzoleni

3485589_carta.png

Nel corso del Novecento l’opera di Tommaso d’Aquino ha destato un vivace interesse, ispirando pensatori e studiosi nei più svariati campi del sapere. Non fa eccezione l’ambito della scienza giuridica: la concezione tommasiana della legge e del diritto è facilmente rinvenibile alla base delle riflessioni di molti influenti giuristi e filosofi. Questo volume si propone di testimoniare la vitalità del tomismo giuridico, presentando il pensiero e i testi di alcuni autori che, pur con diverse sensibilità e orientamenti speculativi, attraverso la loro opera ne hanno mostrato l’incisiva presenza nel secolo scorso. Gli autori considerati sono Heinrich Rommen, Giuseppe Graneris, Giovanni Battista Biavaschi, Francesco Olgiati, Jacques Maritain, Michel Villey, Georges Kalinowski, Juan Vallet de Goytisolo, Guido Soaje Ramos, Arthur Kaufmann, John Finnis, Martin Rhonheimer, Russell Hittinger. Selezionati senza alcuna pretesa di esclusività, essi si sono indubbiamente distinti per aver ripensato la concezione tommasiana facendone emergere la fecondità e l’attualità in rapporto ai problemi giuridici del loro tempo. I rispettivi testi sono introdotti da altrettante presentazioni allo scopo di evidenziarne tanto l’originalità e la rilevanza, quanto gli aspetti critici e problematici.

Posted in Libri novità, Tommaso | Comments Off

P. Bettineschi / R. Fanciullacci (eds.), “Tommaso d’Aquino ed i filosofi analitici”, Napoli-Salerno, Orthotes, 2015

Gennaio 18th, 2016 by Emil Mazzoleni

bettineschi_fanciullacci1.jpg

L’opera di Tommaso d’Aquino non ha mai smesso di impegnare filosofi e teologi, non solo per il suo significato e i suoi effetti nella storia del Cristianesimo, ma anche per la radicalità delle prospettive che apre, la forza delle argomentazioni che avanza e le sintesi teoriche che offre. Questo libro esplora i diversi modi secondo cui tali qualità hanno stimolato e alimentato i lavori di un numero crescente di pensatori contemporanei dell’area analitica. Ricerche come quelle di Elizabeth Anscombe, Anthony Kenny, Alasdair MacIntyre, John Finnis, Philippa Foot e di molti altri si sono sviluppate e si sviluppano infatti in un confronto serrato con gli scritti dell’Aquinate. E questi recenti modi di guardare alle antiche pagine invitano a un dibattito rinnovato, in cui il pensiero di Tommaso si mostra ancora una volta in grado di dispiegare il suo carattere decisivo anche per la nostra ricerca della verità.

Presentazione di: Carmelo Vigna; Saggi di: Paolo Bettineschi, Angelo Campodonico, Marco Damonte, Riccardo Fanciullacci, Elisa Grimi, Montserrat Herrero, Alberto Masala, Mario Micheletti, Roberto Mordacci, Paolo Pagani, Massimo Reichlin, Tommaso Scandroglio, Masia Silvia Vaccarezza, Giovanni Ventimiglia, Francesco Viola.

Il libro raccoglie gli atti del convegno omonimo, organizzato annualmente dal Centro di Etica dell’Almo Collegio Borromeo, svoltosi a Pavia il 12-14 settembre 2013, del quale Emil Mazzoleni ha redatto una cronaca con una sintesi delle relazioni originariamente presentate.

Posted in Libri novità, Tommaso | Comments Off

“Prospettive sulla legge naturale”, Università di Venezia, 2015-2016

Gennaio 16th, 2016 by Giampaolo Azzoni

 tommaso.jpg

PROGRAMMA “FILPRA” (Seminario di Filosofia della pratica) 2015-16. 

Responsabili: Proff. Paolo Pagani e Fabrizio Turoldo.
Titolo: “PROSPETTIVE SULLA LEGGE NATURALE”

(Tutti gli incontri avranno luogo tra le 15.30 e le 18.30 in aule del Dipartimento di Filosofia, al IV piano di palazzo Malcanton-Marcorà)

28 ottobre 2015 (mercoledì)
Carmelo VIGNA (Università di Venezia)
“Introduzione al tema”

25 novembre 2015 (mercoledì)
Riccardo FANCIULLACCI (Università di Venezia)
“Legge naturale e beni fondamentali, tra Tommaso d’Aquino e John Finnis”

16 dicembre 2015 (mercoledì)
Giovanni CATAPANO (Università di Padova)
“La legge eterna in Agostino”

20 gennaio 2016 (mercoledì)
Giampaolo AZZONI (Università di Pavia)
“Legge eterna e legge naturale”

24 febbraio 2016 (mercoledì)
Antonio PETAGINE (Università di Fribourg – CH)
“Legge e bene”

24 marzo 2016 (giovedì)
Giacomo SAMEK LODOVICI (Università Cattolica di Milano)
“Legge naturale e virtù”

13 aprile 2016 (mercoledì)
Giuseppe GOISIS (Università di Venezia)
“Prospettive critiche sulla legge naturale: Hans Kelsen e Leo Strauss”

11 maggio 2016 (mercoledì)
Fabrizio TUROLDO (Università di Venezia)
“Produrre chimere ‘uomo/animale’ è contrario alla legge naturale?”

15 giugno 2016 (mercoledì)
Claudia NAVARINI (Università Europea di Roma)
“Legge naturale e prospettive neuroscientifiche”

Posted in Tommaso, appuntamenti | Comments Off

F. Amerini, “Tommaso d’Aquino e l’intenzionalità”, Pisa, ETS, 2013

Gennaio 13th, 2014 by Emil Mazzoleni

att00005.jpg

Storicamente, la teoria della conoscenza di Tommaso d’Aquino costituisce uno dei capitoli della sua filosofia più controversi. Anche in tempi recenti sono state proposte interpretazioni contrastanti. Tommaso è stato presentato, alternativamente, come un rappresentazionalista o un realista diretto, come un internalista o un esternalista.
Il libro si propone di rivisitare il dibattito contemporaneo, attraverso una ricostruzione della teoria della conoscenza di Tommaso d’Aquino fatta da un’ottica particolare, quella dell’intenzionalità della mente. Da che cosa dipende la caratteristica intenzionale dei nostri stati mentali di essere circa qualcosa? È questa caratteristica una proprietà primitiva o derivata? Che relazione intrattiene uno stato mentale con gli altri stati mentali e con le cose esterne? Come viene fissato il contenuto intenzionale di uno stato mentale e che cosa aggiunge un nostro atto di conoscenza alla cosa conosciuta? E infine: rispetto alla tavola delle dieci categorie aristoteliche, è preferibile descrivere il nostro conoscere come una qualità, come una relazione o come un’azione?
Rispondendo a simili domande, il libro cerca di provare che, per il modo in cui Tommaso spiega la conoscenza naturale dell’uomo, le alternative interpretative che si incontrano in letteratura richiedono di essere adeguatamente qualificate e precisate. Il libro offre una nuova chiave di lettura per poterle riconciliare.

Posted in Tommaso | Comments Off

A Maria Silvia Vaccarezza il Premio 2013 delle Pontificie Accademie

Gennaio 1st, 2014 by Giampaolo Azzoni

vaccarezza.jpg

Un’ottima notizia in apertura dell’anno 2014: il 28 gennaio prossimo, Festa di San Tommaso d’Aquino, alla presenza del Segretario di Stato sarà consegnato a Maria Silvia Vaccarezza il Premio 2013 delle Pontificie Accademie per il volume Le ragioni del contingente. La saggezza pratica tra Aristotele e Tommaso d’Aquino, Orthotes Editrice, Napoli 2012.

Il Premio delle Pontificie Accademie è attribuito periodicamente a una persona o a una istituzione, la cui ricerca, opera o attività contribuisca in modo rilevante allo sviluppo delle scienze religiose, dell’umanesimo cristiano e delle sue espressioni artistiche.

Il lavoro di Maria Silvia Vaccarezza è diviso in due parti: una monografica in cui viene indagata l’autentica posizione aristotelica in merito allo statuto della phronesis e della conoscenza morale, e l’altra in cui si offre una nuova traduzione del VI libro della Sententia Libri Ethicorum, corredata da introduzione storico-filosofica. Nella parte monografica, si vuole combattere la caricatura che tratteggia lo Stagirita come un particolarista etico, e al contempo sfatare l’immagine altrettanto caricaturale di un Tommaso d’Aquino universalista etico, creatore di un impianto deduttivo, che, “battezzando” Aristotele, di fatto neutralizza la phronesis, trasformando la morale, da capacità inventivo-creativa, a mera questione di deduzione a partire da principi immutabili. Sullo sfondo di tali interpretazioni si scorge una visione dicotomica, dualistica, per la quale da un lato vi è la ragione pratica, con la sua capacità inventiva e la sua percezione creativa ed autosufficiente, e dall’altro il polo universale, fatto di regole estrinseche all’agente. Ciò che questo lavoro vuole mostrare è esattamente l’erroneità di questa dicotomia, che non rende ragione della continua dialettica virtuosa tra universale e singolare, tra necessario e contingente, poli che, ben lungi dall’essere opposti, si sostengono ed alimentano vicendevolmente, in un movimento dal basso verso l’alto, e viceversa.

Maria Silvia Vaccarezza, è dottore di ricerca in Filosofia presso l’Università di Genova, dove studia principalmente la filosofia pratica di Aristotele e Tommaso d’Aquino, e alcune loro riprese contemporanee. Tra i suoi scritti, alcuni articoli sulle virtù sociali nell’Etica Nicomachea e una traduzione, corredata di introduzione e note, delle Quaestiones de virtutibus di Tommaso d’Aquino. Ha curato (con Angelo Campodonico) il volume L’altro in noi. Filosofia dell’interculturalità, Rubbettino 2009. Sempre con Angelo Campodonico ha pubblicato il volume La pretesa del bene. Teoria dell’azione ed etica in Tommaso d’Aquino, Orthotes 2012. Fa parte della redazione della rivista “Philosophical News”.

Posted in Tommaso, Aristotele | No Comments »

« Previous Entries